VOTAMI!!!!!!!!!

motori ricerca sito internet

sono in classifica!!!!

In classifica
Top blogs di ricette

Lettori fissi

sabato 19 gennaio 2013

RICETTA REGIONALE: FREGOLA SARDA CON VONGOLE E COZZE

Parliamo prima di tutto di una pasta tipicamente sarda LA FREGOLA ( in sardo SA FREGULA)

 è una pasta a base di semola molto simile al cous cous israeliano
La fregola tipicamente sarda è disponibile in varie dimensione , è una pasta a base di semola prodotta per rotolamento di quest'ultima dentro un  grosso catino di coccio ( nel dialetto sardo della mia zona chiamata  SCIVEDDA) e tostata in forno ,

da questo il colore tipico della fregola.Si presenta sotto forma di palline di pasta molto irregolari che variano dai 2 ai 6 ml ,tipicamente fatta in casa dalle nostre nonne , qualcuno ancora la fa , ma ora prodotta anche nei pastifici industrializzati della nostra regione,
Proprio per la sua conformazione di semola e acqua è una pasta che assorbe molto i liquidi perciò molto adatta per zuppe e minestre mantiene cottura ed assorbe tutti gli odori e sapori durante la cottura

FREGOLA SARDA RICETTA:per 8/10 pers
300gr di vongole fresche
15 cozze
500gr fregola sarda
4/5 pomodori molto maturi
1 spicchio d'aglio
prezzemolo
vino bianco
olio d'oliva
1 peperoncino
PREPARAZIONE:
Pulite bene le cozze . fate aprire sia le cozze che le vongole in un tegame  e fuoco basso con coperchio facendo saltare ogni tanto per far si che si mescolino e si aprano tutte,io ora faccio una selezione dei gusci vuoti e non e filtro un almeno una tazza di acqua di cottura e metto da parte.
Nel fra tempo fate rosolare in un grosso tegame con un po d'olio lo spicchio d'aglio tritato ,NON FATELO BRUCIARE DEVE ESSERE APPENA SCOTTATO ) ed un peperoncino fresco che avrete inciso per far si che liberi il suo gusto piccante( se preferite tritatelo e mettetelo in pentola), appena scotta prendete i pomodori maturi che avrete già spellato e tagliato e pezzi e buttateli in pentola fate cuocere per bene e a mezza cottura aggiungete le vongole e le cozze e fate cuocere per 2 minuti ,
aggiungete l'acqua di cottura delle vongole e cozze una tazzina da caffè di vino bianco secco e 3 tazze di acqua  e buttate la pasta ,fate cuocere a fuoco lento ,deve mantecare e assorbire tutta l'acqua ,FATTE ATTENZIONE CONTROLLATE SPESSO IL LIVELLO DI ACQUA E DI COTTURA PERCHE' ASSORBE MOOOOLTA ACQUA  SE NECESSITA AGGIUNGETE ACQUA DEVE MANTECARE COME UN RISOTTO MA NON DEVE ESSERE SECCA
Una volta cotta  MANTECATE CON UN  GOCCIO D'OLIO D'OLIVA E PREZZEMOLO TRITATI FINO.
Impiattare in un piatto grosso da portata foderato con del pane CARASAU (pane tipico sardo a sfoglia)

che sbordi dai latti di modo che ognuno possa prenderlo e mangiarlo
BUON APPETITO!!!!!!!!!!!!!
Questa è una delle tante maniere di cucinare la fregola potete variare con verdure , altri pesci, o crostacei o molluschi, carni, o mischiare terra e mare a voi scatenare la fantasia

Nessun commento:

Posta un commento

ga('create', 'UA-41159884-1', 'mnnrba.blogspot.it'); ga('send', 'pageview');