VOTAMI!!!!!!!!!

motori ricerca sito internet

sono in classifica!!!!

In classifica
Top blogs di ricette

Lettori fissi

lunedì 28 gennaio 2013

RICETTA DI PESCE:GAMBERONI IN CASSERUOLA

Parliamo di GAMBERONI una misura più grande degli semplici gamberetti , per questa ricetta ho scelto una misura più grande sia per comodità nel mangiarli, sia perchè sono più ricchi di polpa , sia perchè la resa del piatto è più carina,la misura che ho usato è la L2.
Sapevate che anche dei gamberi ci sono le varie misure scritte nella confezione?Ecco più è piccolo il numero più sono grandi ,potete usare quelli freschi che sono i migliori in assoluto oppure per le tasche più piccole quelli surgelati sono buonissimi
solitamente io acquisto o quelli argentini o quelli atlantici ,ora vi presento una ricettina diversa dalla solita cottura dei gamberoni, i GAMBERONI possono essere cotti in vari modi la più tipica è quella al forno, oppure se sono abbastanza grandi e succosi sono deliziosi anche alla brace ma se non state attenti rischiate di cuocerli troppo e che non sbuccino.U n piccolo accorgimento per far si che il gambero sbucci bene è non cuocerlo troppo e non troppo in fretta

RICETTA:per i kg di gamberoni
1kg di gamberoni surgelati , argentini L2
1 spicchio d'aglio
un ciuffo di prezzemolo
2 pomodori essiccati
olio
succo di limone o arancio

 PREPARAZIONE:
Prendete come prima cosa i gamberoni e scongelateli al momento (se li scongelate il giorno prima diventeranno neri), immergeteli in un contenitore con acqua ambiente e cambiatela varie volte fino a che i gamberi saranno quasi del tutto scongelati, nel fra tempo prendete una casseruola  o meglio una pesciera che sia larga e capiente con dell'olio fate un soffritto di aglio tritato , unitevi i gamberi  . NON DEL TUTTO SCONGELATI fate a strati, cioè uno strato di gamberi ,una spolverata di prezzemolo e di pomodorini essiccati tritati,(fate al massimo 2 strati)
fate cuocere a fuoco lento per 1o 2 minuti con coperchio, dopo di che verificate se hanno perso la loro acqua di cottura e se non dovessero averne aggiungete 1 o 2 bicchieri d'acqua,fate cuocere lentamente con coperchio controllando di tanto in tanto che abbiano acqua, circa 20/25 minuti in totale  a mezza cottura potete anche rimestarli con attenzione cercando di girarli da entrambi i lati, a cottura quasi terminata spremete sopra un mezzo limone ( che renderà il gusto un pò più acidulo ma piacevole) oppure il succo di mezzo arancio  ( che renderà il gusto più agro dolce  a secondo dei gusti) terminate la cottura e servite tepidi non scordandovi il sughino di cottura

Nessun commento:

Posta un commento

ga('create', 'UA-41159884-1', 'mnnrba.blogspot.it'); ga('send', 'pageview');