VOTAMI!!!!!!!!!

motori ricerca sito internet

sono in classifica!!!!

In classifica
Top blogs di ricette

Lettori fissi

venerdì 17 maggio 2013

TROFIE ALLA CARLOFORTINA..in collaborazione con CAOMPAGNIA DEL PESTO GENOVESE ...il connubio di due terre unite dal mare!!!!!

Ecco una ricettina tipica di CARLOFORTE  una piccola isola sarda colonizzata ed abitata da tanti genovesi oltre che dai sardi, tradizione culinaria sarda e genovese si unisco in un piatto  di mare eccezionale  che grazie ai prodotti COMPAGNIA DEL PESTO ed al loro  PESTO con ricetta tradizionale  genovese  rende questa ricetta ancor più gustosa












Ringrazio l'azienda per avermi gentilmente concesso  di poter provare i loro eccezionali prodotti e di avermi dato l'occasione di realizzare delle gustose ricette
trattasi di pesto, olio,
olive taggiasche
e troffie
Con questi ingredienti ho realizzato una ricetta di mare della mia regione unendo tradizioni di due terra divise solo dal mare










TROFIE ALLA CARLOFORTINA
ingredienti per 4 persone
500 gr trofie compagnia del pesto genovese
50 gr pesto compagnia del pesto genovese
olio extravergine d'oliva compagnia del pesto genovese
500 gr pomodorini ciliegini
100 grvongole
 100gr cozze
3/4  aragostelle
una decina di gamberi
 5/6 seppioline
aglio o cipolla
potete usare scampi ecc


preparazione


in una casseruola mettete un goccio d'olio 


fatte un trito di cipolla , mezzo spicchio d'aglio intero  e fatte un soffrito  togliendo l'aglio dopo un pochino

dopo aver tolto l'aglio lavate e tagliate i pomodorini a piccoli pezzi e buttateli in cottura
lasciate cuocere i pomodori con un coperchio per qualche minuto

salate e  e aggiungete un pizzico di zucchero per eliminare l'acidità del pomodoro ,di tanto in tanto controllate la cottura del pomodoro e se troppo asciutto  aggiungete dell'acqua 
 nel fra tempo prendete le aragostelle e da crude dividetele a metà mentre le cozze vanno pulite  ed insieme alle vongole  fate aprire in un tegame con coperchio , mettendole su fuoco basso fino a che si aprono , filtrate l'acqua di cottura ed lasciatela da parte per la cottura


pulite e tagliate anche le seppiette a piccoli pezzi

quando il pomodoro sarà a mezza cottura schiacciate con una forchetta i pomodorini , potete utilizzare i pomodori pelati al posto di quelli freschi oppure potete pelare e passare con un passino i pomodorini freschi prima della cottura , io personalmente preferisco questo tipo di cottura

ecco il nostro pesto che useremmo per il sugo

quando il sugo sarà bello denso versate il pesto in cottura
mescolate e lasciate cuocere per 2/3 minuti
                                  
dopo aver versato il pesto  unitevi tutto il pesce a crudo e aggiungete un pochino d'acqua di cottura delle vongole e cozze e fatte cuocere per almeno altri 15/20 minuti ( il pesce cuocerà molto in fretta)
nel fratempo appena buttate il pesce in cottura mettete l'acqua salate per la pasta e appena bolle mettete la pasta in cottura 

ecco il sugo pronto , ora scolate la pasta al dente e versatela nel sugo e terminate la cottura , ora aggiungete un filo d'olio o di pesto se gradite e servite







BUON APPETITO!!!!!!

POTETE DARE UN OCCHIATA AI PRODOTTI E/O ACQUISTARLI SULLO SHOP COMPAGNIA DEL PESTO GENOVESE

5 commenti:

  1. otima ricetta,mi è nuova l'ingrediente del pesto nel pesce lo voglio provare e voglio vedere se sara' gradito dai figli complimenti

    RispondiElimina
  2. ..davvero complimenti!!! una bellissima e ottima ricetta!!! mi sembra di sentirne il profumo!!!!

    RispondiElimina
  3. Ma che delizia!!!!!! complimenti che buon piatto!

    RispondiElimina
  4. che piatto invitanteeeee!!!! ricetta nuova col pesto nel pesce....mai pensato di provare...dall'aspetto è squisito!!! e quando le cose mi piacciono con gli occhi ....mi piaccio sempre anche col gusto...quindi veramente complimentiiiii!!!!

    RispondiElimina

ga('create', 'UA-41159884-1', 'mnnrba.blogspot.it'); ga('send', 'pageview');