VOTAMI!!!!!!!!!

motori ricerca sito internet

sono in classifica!!!!

In classifica
Top blogs di ricette

Lettori fissi

martedì 9 aprile 2013

RICETTA: PANETTONE DI SABA ..RICETTA TIPICA SARDA

Per chi è sardo come me e conosce già questo dolce tipicamente sardo ,sanno che è un dolce che si fa per la festa del 1 NOVEMBRE  ma che è particolarmente usuale farlo in casa anche per le feste natalizie  e pasquali , proprio come ho fatto , ho fatto una versione mini del panettone di saba  , dei mini panettoncini monoporzione molto comodi da servire agli ospiti e molto carini da vedere
Per questa ricetta come vi ho già detto ho utilizzato la SABA o MOSTO COTTO dell'azienda ACETAIA GUERZONI 
molti di voi non avrebbero saputo nemmeno come utilizzarla ma da noi in sardegna è un prodotto che non puo mancare nella cucina di chi fa dolci tipici della zona

L saba trattasi di mosto che viene cotto per ore a fuoco lento fino a che si riduce notevolmente e lascia una crema di colore molto scuro a dall'aroma intenso

ingredienti per circa 40 pz
250 ml di saba o mosto cotto GUERZONI
500 gr farina 00
120 ml di latte
2 uova
50 gr di strutto o margarina
100 gr zucchero
1 bustina di cannella
1 bustina lievito per dolci
1 bustina di vanillina
1 bustina di saporita bertolini
1 cucchiaio di bicarbonato
1 arancia (scorza grattugiata)
uva sultanina
nocciole
noci
mandorle
pinoli
diavoletti colorati per la decorazione

preparazione



Per questa ricetta occorre utilizzare vari tipi di frutta secca , nocciole , noci,mandorle e pinoli  io solitamente ne metto poco ma di tutti voi potete usare quelle che desiderate o avete in casa ,tagliate le frutte secche grossolanamente ma a piccoli pezzi  e lasciate da parte mettete l'uva sultanina in ammollo qualche minuto in acqua calda



sparate i tuorli dagli albumi e montate quest'ultimi a neve con un pizzico di sale e lasciate da parte


montate i tuorli con lo zucchero fino a che diventano spumosi ,poi aggiungete la scorza grattugiata di un
arancia


fate sciogliere a bagno maria o nel microonde lo strutto o la margarina ed unite l'albumi a neve all'impasto


unite lo strutto, la cannella ,la saporita , la vanillina all'impasto


 nel fra tempo dopo aver tolto l'uva sultanina dall'acqua infarinatela per bene ed unitela all'impasto


unite la frutta secca 


unite la saba o il mosto cotto all'impasto poco per volta 


unite anche la farina setacciata sempre poco per volta ed il lievito e fatte lavorare per bene per qualche minuto 


prendete questo tipo di stampini ,o qualcosa di simile , questi si usano per fare i cestinetti di pasta frolla e frutta o i cestinetti di mandorle


 imburrate ed infarinate gli stampi


riempite gli stampi poco più della metà , fate attenzione a non riempire troppo o usciranno tutti fuori, lasciate assestare qualche minuti ed infornate a 150° a forno ben caldo per circa 20 /30 minuti dipende dal vostro forno  il mio è un forno a gas non ventilato.


quando pronti fatte freddare  e sformate  poi prendete con un pennellino o un panno e spalmate sulla superficie un leggero strato di saba e fate attaccare qualche pallina di zucchero per decorare (diavoletti colorati) la saba farà si che si attacchino.come vedete io ne ho fati alcuni piccoli ed una grande a mò di torta sta a voi decidere il formato ma il procedimento è lo stesso 









23 commenti:

  1. complimenti, per un goloso come me una manna!

    RispondiElimina
  2. mi hai fatto venir voglia di mangiarmene uno

    RispondiElimina
  3. Grazie x avermi fatto conoscere questo dolce tradizionale, deve essere squisito!

    RispondiElimina
  4. non lo conoscevo ma sembra buonissimo..
    ti aspetto
    http://golosilandia.blogspot.it/2013/04/mcvities-e-la-finestra-sul-cielo.html

    RispondiElimina
  5. cioa eccomi qui, ti seguo con molto piacerre, complimenti per il tuo bellissimo blog, da sarda a sarda ti faccio anche i complimeni per quiesto buonissimo dolce sardo che io adoro... un bacione, lisa

    RispondiElimina
  6. cioa eccomi qui, ti seguo con molto piacerre, complimenti per il tuo bellissimo blog, da sarda a sarda ti faccio anche i complimeni per questo buonissimo dolce sardo che io adoro... un bacione, lisa

    RispondiElimina
  7. Una ricetta per me nuova, ma sicuramente meritevole di una prova... il risultato mi sembra semplicemente squisito!!

    RispondiElimina
  8. Che bella questa ricetta devo provarla !Palmira fb

    RispondiElimina
  9. Ricetta molto interessante, non la conoscevo, prodotti ottimi, grazie della info

    RispondiElimina
  10. preparati così in monoporzioni sono fantastici!! che idea carina :)

    RispondiElimina
  11. Quanta pazienza. Brava comunque,.. Mi hai conquistata :-)

    RispondiElimina
  12. mh saranno buonissima da provare subito!!!

    RispondiElimina
  13. Wow... complimenti per il lavoro superbo! Mi sembra una ricetta un po' impegnativa per il mio standard... Ma dato che mi gusta assai, mettero' da parte la mia pigrizia :-)

    RispondiElimina
  14. ma che brava,saranno squisitissime!

    RispondiElimina
  15. grazie a tutte ragazze!!!provate sembra più difficile di quanto lo sia in realtà ma non ve ne pentirete!!!!!

    RispondiElimina
  16. veramente un dolce particolare chi sa se sarei capace

    RispondiElimina
  17. Mi piacciono tanto i dolci sardi, conosco molto bene il mosto.
    Complimenti per la ricettina :)

    RispondiElimina
  18. Sembrano davvero buoni. Se ho bisogno di una ricetta di questo tipo, sicuramente prenderò la tua...

    RispondiElimina

ga('create', 'UA-41159884-1', 'mnnrba.blogspot.it'); ga('send', 'pageview');