VOTAMI!!!!!!!!!

motori ricerca sito internet

sono in classifica!!!!

In classifica
Top blogs di ricette

Lettori fissi

sabato 29 marzo 2014

SPEZZATINO POVERO ALLA SALVIA

Lo spezzatino è un piatto povero , che esiste in varie ricette in tutto il nostro stivale, dalle ricette delle nostre nonne e da cucina in cucina cambiano gli ingredienti base i sapori e la ricetta in se , questa che vi presento oggi è una versione in bianco con ingredienti poveri  , quasi uno stufato contadino , dalla ricetta antica  , si chiama povero perchè ha pochi  e semplici ingredienti e perchè dall'aspetto sembrerebbe povero , ma in realtà povero non è ricco di sostanza e gusto , uno degli ingredienti base sono i ceci che io adoro e che ben pochi sanno cucina, si pensa che i ceci non abbiamo molto utilizzo in cucina mentre secondo me sono molto versatili ,vi consiglio di provare questa ricetta vi stupirà!!!!!
per questa ricetta utilizzo i ceci dell'AZIENDA AGRICOLA CERRETO


INGREDIENTI :
per 4 pesrone
mezzo petto di pollo
150 gra di cecci cerreto
3 patate grosse
1/4 di cipolla
olio d'oliva q.b.
4/5 foglie di salvia fresca
sale q.b.





                                                                   PROCEDIMENTO:


per prima cosa se utilizzate i ceci secchi come me dovete lasciarli in ammollo in acqua fredda per 24 ore ,
in un tegame largo versate un filo d'olio d'oliva, con fatte un trito di cipolle e le carote a piccole rondelle , fatte appassire e versatevi i ceci che avrete scolato dall'acqua , unite 2 bicchieri d'acqua coprite il tutto e lasciate cuocere per 25/30 minuti a fuoco basso ,


controllate che la cottura dei ceci sia a buon punto , unitevi il petto di pollo a tocchetti e lasciate cuocere ,per 10 minuti , unitevi le patate a cubetti e lasciate cuocere per 15/20  minuti a fuoco lento aggiungendo un altro bicchiere d'acqua e un cucchiaio di dado granulare vegetale oppure direttamente del brodo vegetale preparato in precedenza, rimestate ogni tanto , aggiungete il sale a piacere e qualche foglia di salvia fresca che darò un aroma ed un gusto particolare al piatto ,potete far cuocere più o meno il tutto a me piace che le patate siano scotte e che creino quasi una crema ma se preferite potete cuocere al dente ,
servite caldo con un filo d'olio a crudo e e delle fette di pane a contornare




Nessun commento:

Posta un commento

ga('create', 'UA-41159884-1', 'mnnrba.blogspot.it'); ga('send', 'pageview');